• BIO

    Diplomato in sassofono al Conservatorio “Martini” di Bologna e in musica jazz al Conservatorio “Bomporti” di Trento con Franco D’Andrea. Frequenta i seminari estivi di Veneto Jazz e quelli di Siena Jazz vincendo la borsa di studio per le clinics IASJ (International Association of School of Jazz)  di David Liebman, che frequenterà l’anno successivo a Boston presso il Berklee College of Music.

    Ha suonato con Paolo Fresu, Marco Tamburini, Marcello Tonolo, Pietro Tonolo, Roberto Rossi, U.T. Gandhi, Sandro Gibellini, Valerio Abeni, Furio Di Castri, Claudio Fasoli,  Paolo Damiani, Tony Scott, Fabrizio Bosso, Luca Mannutza, Luca Bulgarelli, Nicola Conte, Franco D’Andrea, Paolo Birro, Alfred Kramer, Francesco Bearzatti, Wayne Dockery, Carla Bley, Steve Swallow, Maria Shneider, Cecil Bridgewater, Ben Riley, Dick Oatts, Paul Jeffrey, Rory Stuart, Charlie Pership, Ferenc Nemeth, Eliot Zigmund, Jeff Gardner, Andrea Pozza e altri.

    Ha partecipato a varie manifestazioni: Skopje Jazz Festival (Skopje, Macedonia); “Rumori Mediterranei” Roccella Jonica Jazz Festival, North East Jazz Fest (Mestre –VE-); New Coversation in Jazz (Vicenza); Fiemme Ski Jazz (Val di Fiemme); Itinerari Jazz Trento; Gorizia Jazz; Alpe Adria Jazz Festival (Maribor, Slovenia); Jazzandra (Adria –RO-), Barga Jazz (Barga, Lucca); Young Jazz in Town (Foligno –PG-); Veneto Jazz ; Alfasoul Jazz Festival; J&W Veneto Jazz; Jazz @ Officina (Prato); Codenons Jazz (Cordenons -PN-); Le Vie Del Suono (Levico -TN-); Padova Porsche Jazz Festival; NU Festival della creatività e dell’inovazione (Firenze); Storie di Jazz a Padova, ; Due Laghi Jazz Fest (Avigliana, Torino).

    Ha all’attivo vari cd di cui tre a proprio nome, l’ultimo dei quali, in quintetto con Fabrizio Bosso, Luca Mannutza, Luca Bulgarelli e Tommaso Cappellato, è stato edito da Abeat Record ed ha avuto un inserto speciale su JazzIt Magazine N.68 di gennaio/febbraio 2012. Sempre dalla stessa rivista è stato inoltre segnalato come uno dei 100 cd più belli del 2011.